top of page

PANE AZZIMO

Aggiornamento: 11 giu 2023

Il pane azzimo è un pane povero privo di lievito, tipico della cucina ebraica preparato solo con farina e acqua.


Il pane azzimo è ideale se abbinato a formaggi, salumi e verdure. Buonissimo da gustare anche con pesto o pomodori secchi.


Noi abbiamo utilizzato la farina 00, anche se la ricetta originale del pane azzimo prevede la farina integrale.


Per chi volesse realizzarlo nel modo tradizionale, negli ingredienti per la preparazione della ricetta, abbiamo indicato anche le dosi per l’impasto con farina integrale.


INGREDIENTI

450 g farina 00

255 g acqua


con farina integrale

450 g farina integrale

225 g acqua


PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente, unire la farina all’acqua fredda e lavorare gli ingredienti in modo energico con le mani. Continuare a impastare per circa 10 minuti, fino a ottenere un panetto liscio e compatto.


Il pane azzimo non deve riposare, quindi stendere subito l’impasto dandogli una forma rettangolare, poi ripiegarlo a portafoglio facendo una piega a tre.


A questo punto, dividere il panetto così ottenuto in 10 parti della stessa misura e realizzare una pallina tonda con ogni pezzo di impasto.


Ogni sfera deve essere stesa con l’aiuto del matterello in modo tale da formare un disco di circa 2 mm di spessore e 20 cm di diametro.


Ogni disco d’impasto dovrà essere bucherellato con i rebbi di una forchetta, così facendo il nostro pane azzimo non gonfierà in cottura.


Cuocere i dischi di pane in una padella antiaderente ben calda, per circa 2 minuti per lato. Quando si formeranno le bolle in superficie, sarà il momento di girare il disco dall’altro lato.


Gustare il pane azzimo ancora caldo. Buon appetito!!!


CONSERVAZIONE

Il pane azzimo può essere congelato appena freddo o conservato in luogo asciutto a temperatura ambiente dentro un sacchetto di carta, per circa 1 settimana.



26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


Post: Blog2_Post
bottom of page